PINSERIA







COME NASCE LA PINSA ROMANA®

Il mix di farine usate per la Pinsa Romana® è nato da un'antica famiglia di panificatori romani: i Lambertucci.
Nei primi anni '70 Corrado Di Marco (nipote di Lambertucci) ha incominciato a focalizzarsi sul mondo della pizzeria.
Inizialemnte la pizza non era un prodotto altamente digeribile ed a lunga lievitazione, bensì il contrario.
La fortuna di Corrado Di Marco è stata conoscere sua moglie (dietista) e dar vita insieme al primo brand Pizza Snella® nel 1981 col quale si sono fatti conoscere nel mondo.
La ricetta del mix di farine per la Pinsa Romana® è stata insegnata a Corrado Di Marco dal nonno fornaio Lambertucci nella guerra del 1915-18.




COS'E' LA PINSA ROMANA LA PINSA ROMANA®

La Pinsa Romana® è fatta con un mix di farine ipocaloriche e ipolipidiche a massima digeribilità, e fortemente idratata.
Tale mix è a base di frumento, farina di riso, farina di soia e pasta madre.
Il segreto di una buona pinsa è quello di avere un mix di base equilibrato fatto con materie prime di eccellenza; il secondo è quello di saper manipolare l'impasto.
La pinsa oggi è diventata una Pizza da piatto e quindi da poter consumare tranquillamente al ristorante.
La Pinsa Romana® è un prodotto fragrante, morbido dentro e allo stesso tempo croccante.
La Pinsa Romana® è caratterizzata da due parti; la prima è il mix di farine e la seconda è l'arte del pinsaiolo che con la sua fantasia può realizzare pinse meravigliose.



Vuoi saperne di più? Clicca l'immagine sottostante!!!